Stop del Tar al cementificio in Valpolicella. Vittoria dei comitati e degli ambientalisti

E-mail Stampa PDF

E' stato accolto il ricorso al TAR presentato da Legambiente, Fumane Futura e associazione Valpolicella 2000 contro le autorizzazione rilasciate dalla Provincia di Verona al cementificio di Fumane. La notizia è giunta nella notatta: stop all'impiego di rifiuti e stop al progetto di ammodernamento. Qui la sentenza.
Sulla vicenda, per certi versi analoga, del progetto di ristrutturazione dell'impianto dell'Italcementi di Monselice la sentenza del Tar Veneto è attesa per il 5 maggio.

AddThis Social Bookmark Button

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Sito personale:
Titolo:
Commento:
  La frase di verifica. Solo lettere minuscole senza spazi.
Frase di verifica: