Verona verso le elezioni, nasce il progetto "Io ci sto"

E-mail Stampa PDF

Mancano 9 giorni e una manciata di ore all'apertura del sito [qui]. Ma gli incontri proseguono da alcuni mesi e il gruppo di cittadini uniti dal motto "io ci sto!", sembrano fare sul serio nell'obiettivo di un progetto di una Verona diversa e per influire alle prossime elezioni amministrative «riportando i cittadini al centro della politica».

L'11.11.'11 [come vezzosamente è riportato nel timer che domina il sito] con l'apertura del sito www.veronaiocisto.it e delle pagine sui social network, inizierà la raccolta «delle idee che raccoglieranno i desideri dei cittadini sulla Verona che vogliamo e che, partendo dalle esperienze maturate dai comitati, saranno poi proposte ai partiti. Starà poi a loro accoglierle e di conseguenza, coi cittadini che avranno dichiarato il loro "io ci sto!", decideremo di conseguenza».

«Il nostro lavoro sta già influendo sui programmi dei partiti - dichiarano gli esponeneti del gruppo "Io ci sto" in un comunicato -, la notizia della candidatura del presidente regionale di Legambiente Michele Bertucco alle primarie è il segnale che i partiti – per ora quelli del centrosinistra – sono attenti al nostro lavoro.Ora starà ai candidati trasformare il patto di programma in un programma chiaro, senza paragrafi da surfisti che, quando lo vorranno, saremo certamente disponibili ad incontrarli».

Senza apettare l'11 novembre il gruppo ha organizzato lunedi 31 ottobre presso il Monastero di Sezano un incontro con Riccardo Petrella «per discutere sul perchè il riconoscimento, la salvaguardia e la valorizzazione dei Beni Comuni possono rappresentare per la società di oggi una sfida tanto avvincente quanto necessaria, da richiedere la sua collocazione anche al centro della politica veronese».

AddThis Social Bookmark Button

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Sito personale:
Titolo:
Commento:
  La frase di verifica. Solo lettere minuscole senza spazi.
Frase di verifica: