“Stanga”, inchiesta e libro cartonero su un quartiere di Padova Vicenza, Working Title Film Festival @ Ferrovieri: tre filmmaker raccontano un quartiere popolare Padova: i nodi dello sviluppo scorsoio. E le proposte per scioglierli L'infinito Viaggiare, laboratori, libri, incontri a Padova da marzo a dicembre 2016 Video: Indagare la realtà. L'inchiesta sociale tra stereotipi e cambiamento. Il convegno a Padova il 24 febbraio 2011

Rassegna “Working Title Film Festival @ Ferrovieri” a Vicenza. Tre giovani registi raccontano il quartiere

25/1/2019 | 14:44

wtff_f_copertinaAl Centro sociale Bocciodromo di Vicenza, dal 1 al 3 febbraio, una rassegna cinematografica di tre giorni a conclusione del progetto “Working Title Film Festival @ Ferrovieri” promosso da LIES – Laboratorio dell’inchiesta economica e sociale, con il sostegno del MiBAC e di SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura” (2017) e con il contributo di Fondazione Cariverona (Bando Cultura 2018).

L’evento è interamente a ingresso gratuito, si svolge al Centro sociale Bocciodromo in via Rossi 198 a Vicenza. Tutte le info sul sito di Working Title Film Festival.

Il programma prevede la proiezione dei tre cortometraggi frutto della residenza artistica degli ultimi mesi, uno per ogni sera:
“Edvige X.” di Davide Crudetti (venerdì 1), “Ferro” di Carlo Tartivita (sabato 2) e “I diavoli dei campi” di Chiara Faggionato (domenica 3).

C’è anche una piccola sorpresa:
“-8-“, un live set audio/video a cura di Luca Scapellato (LSKA) che rilegge creativamente i video Super 8 raccolti nel quartiere (sabato 3)

Infine, nelle tre serate, saranno proiettati altri 5 film di giovani autori che raccontano le periferie italiane di oggi:
“Sagre Balere” di Alessandro Stevanon, “Potlach Milano. Uno sguardo sulla città interculturale” di Immaginariesplorazioni, “Terra e lievito, ex Piazza d’Armi di Milano” di Alessandro Marin, Francesco Guarnori, Guido Pedroni, “Sotterranea. Viaggio in tre atti nel ventre di Milano” di Chiara Campara, Matteo Ninni e Carlo Tartivita e “Scripta Manent” di Giorgia Ripa.

A questo link il catalogo in pdf della rassegna

Qui l’evento Facebook

“Stanga”, inchiesta e libro cartonero su un quartiere di Padova

29/10/2018 | 15:32

stangaa4_aggiornatoSi intitola “Stanga” il nuovo progetto d’inchiesta promosso da LIES, nell’ambito del progetto “Allestire la Città”, con il contributo del Comune di Padova all’interno del bando “La Città delle Idee”.

Si tratta di un libro cartonero, realizzato da LIES e dalla libreria Pangea, che contiene un reportage scritto dal giornalista Gianni Belloni e alcune fotografie scattate dagli studenti della scuola Pacinotti che hanno partecipato a un workshop fotografico curato da Mara Scampoli. Il testo è frutto di mesi di colloqui e interviste in cui hanno avuto un ruolo importante i componenti del Tavolo della Stanga “Il Villaggio”.

La presentazione pubblica del volume avverrà sabato 17 novembre 2018 alle ore 20.30 alla sala della Parrocchia San Pio X, in via Grassi 44 a Padova.

Interverranno, tra gli altri: Francesco Jori, giornalista e scrittore, Francesca Benciolini, assessora al decentramento del Comune di Padova, Cristina Piva, assessora all’istruzione del Comune di Padova, Gianni Belloni, autore del reportage, Giandomenico Tono, editore cartonero.

Qui l’evento Facebook.

Tre filmmaker raccontano il quartiere Ferrovieri a Vicenza. Laboratorio aperto a ottobre

20/9/2018 | 13:05

tartivita_faggionato_crudetti_collageCarlo Tartivita (34 anni), Chiara Faggionato (27 anni) e Davide Crudetti (27 anni) sono i tre giovani filmmaker che punteranno la videocamera sul quartiere dei Ferrovieri a Vicenza. Vincitori del bando del progetto “Working Title Film Festival @ Ferrovieri”, gireranno tre cortometraggi documentari, durante una residenza artistica tra ottobre e dicembre, che avranno per protagonista lo storico quartiere popolare sorto un secolo fa attorno all’arsenale ferroviario.

Nel mese di ottobre si terrà un laboratorio per “immergere” i tre filmmaker nel contesto in cui lavoreranno. Tre incontri aperti a tutta la cittadinanza, per ripercorrere insieme le memorie e le identità di un quartiere in trasformazione. Sabato 6 ottobre: “Il quartiere e il lavoro”, sabato 13 ottobre “Il quartiere e la terra”, sabato 27 ottobre “Esplorazione urbana”.

Inoltre sono stati scelti cinque film documentari sui temi delle periferie e del lavoro che saranno proiettati, insieme alle opere dei tre filmmaker, nella rassegna cinematografica prevista nel mese di gennaio, tappa conclusiva del progetto: Sagre Balere di Alessandro Stevanon, Scripta Manent di Giorgia Ripa, Sotterranea – Viaggio in tre atti nel ventre di Milanodi Chiara Campara, Matteo Ninni e Carlo Tartivita, Potlach Milano – Sguardi sulla città interculturale del collettivo Immaginariesplorazioni e Terra e lievito, ex Piazza d’Armi di Milano di Alessandro Marin, Francesco Guarnori, Guido Pedroni.

La selezione è a cura di Marina Resta, direttrice artistica di Working Title Film Festival, che ha scelto i registi fra i 22 candidati – tutti under 35 – che, da quasi tutte le regioni italiane, hanno risposto al bando lanciato in giugno e i cui termini sono scaduti il 1 settembre. Il bando, promosso dall’associazione Lies – Laboratorio dell’inchiesta economica e sociale, è parte del progetto “Working Title Film Festival @ Ferrovieri”, vincitore del Bando Sillumina – Periferie Urbane (2017), Settore Cinema, sostenuto da SIAE e MIBACT. Ai registi, una volta realizzati i corti, sarà riconosciuto un compenso di 1000 euro lordi ciascuno.

Tutti i dettagli sul sito di Working Title Film Festival.

Bando: cerchiamo registi under 35 e film per raccontare le periferie con “WTFF @ Ferrovieri”

31/5/2018 | 16:13

ferrovieri_case_lightCerchiamo 3 registi sotto i 35 anni per raccontare le periferie e il loro rapporto con il lavoro. L’occasione è il progetto “Working Title Film Festival @ Ferrovieri”, promosso dall’associazione LIES e risultato tra i vincitori del bando “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”, bando “Periferie urbane” (Edizione 2017), settore Cinema, promosso dalla SIAE e dal MiBACT.

Il progetto racconterà attraverso il cinema il quartiere dei Ferrovieri a Vicenza e il suo rapporto storicamente molto stretto con il lavoro, riprendendo le fila del “Laboratorio Ferrovieri”, un’inchiesta partecipata sul/con il quartiere, realizzata nel 2012 e i cui risultati sono pubblicati sul blog: https://laboratorioferrovieri.wordpress.com.

Si articola in tre fasi: un ciclo di laboratori-seminari (ottobre 2018), una residenza artistica nel quartiere Ferrovieri per girare cortometraggi documentari (ottobre-dicembre 2018) e una rassegna cinematografica con film di registi under 35 sul lavoro e le periferie (gennaio-febbraio 2019).

I dettagli sul sito di Working Title Film Festival.

Qui i materiali da scaricare e compilare per candidarsi:

BANDO (PDF) 

ALLEGATO A (PDF) -  (DOC)

Ultimi articoli

Commenti

Abbònati