Vicenza, Working Title Film Festival @ Ferrovieri: tre filmmaker raccontano un quartiere popolare Padova: i nodi dello sviluppo scorsoio. E le proposte per scioglierli L'Elefante Festival del tempo lungo, dal 15 al 25 giugno 2017 a Padova, con la partecipazione anche di Lies L'infinito Viaggiare, laboratori, libri, incontri a Padova da marzo a dicembre 2016 Video: Indagare la realtà. L'inchiesta sociale tra stereotipi e cambiamento. Il convegno a Padova il 24 febbraio 2011

Tre filmmaker raccontano il quartiere Ferrovieri a Vicenza. Laboratorio aperto a ottobre

20/9/2018 | 13:05

tartivita_faggionato_crudetti_collageCarlo Tartivita (34 anni), Chiara Faggionato (27 anni) e Davide Crudetti (27 anni) sono i tre giovani filmmaker che punteranno la videocamera sul quartiere dei Ferrovieri a Vicenza. Vincitori del bando del progetto “Working Title Film Festival @ Ferrovieri”, gireranno tre cortometraggi documentari, durante una residenza artistica tra ottobre e dicembre, che avranno per protagonista lo storico quartiere popolare sorto un secolo fa attorno all’arsenale ferroviario.

Nel mese di ottobre si terrà un laboratorio per “immergere” i tre filmmaker nel contesto in cui lavoreranno. Tre incontri aperti a tutta la cittadinanza, per ripercorrere insieme le memorie e le identità di un quartiere in trasformazione. Sabato 6 ottobre: “Il quartiere e il lavoro”, sabato 13 ottobre “Il quartiere e la terra”, sabato 27 ottobre “Esplorazione urbana”.

Inoltre sono stati scelti cinque film documentari sui temi delle periferie e del lavoro che saranno proiettati, insieme alle opere dei tre filmmaker, nella rassegna cinematografica prevista nel mese di gennaio, tappa conclusiva del progetto: Sagre Balere di Alessandro Stevanon, Scripta Manent di Giorgia Ripa, Sotterranea – Viaggio in tre atti nel ventre di Milanodi Chiara Campara, Matteo Ninni e Carlo Tartivita, Potlach Milano – Sguardi sulla città interculturale del collettivo Immaginariesplorazioni e Terra e lievito, ex Piazza d’Armi di Milano di Alessandro Marin, Francesco Guarnori, Guido Pedroni.

La selezione è a cura di Marina Resta, direttrice artistica di Working Title Film Festival, che ha scelto i registi fra i 22 candidati – tutti under 35 – che, da quasi tutte le regioni italiane, hanno risposto al bando lanciato in giugno e i cui termini sono scaduti il 1 settembre. Il bando, promosso dall’associazione Lies – Laboratorio dell’inchiesta economica e sociale, è parte del progetto “Working Title Film Festival @ Ferrovieri”, vincitore del Bando Sillumina – Periferie Urbane (2017), Settore Cinema, sostenuto da SIAE e MIBACT. Ai registi, una volta realizzati i corti, sarà riconosciuto un compenso di 1000 euro lordi ciascuno.

Tutti i dettagli sul sito di Working Title Film Festival.

Bando: cerchiamo registi under 35 e film per raccontare le periferie con “WTFF @ Ferrovieri”

31/5/2018 | 16:13

ferrovieri_case_lightCerchiamo 3 registi sotto i 35 anni per raccontare le periferie e il loro rapporto con il lavoro. L’occasione è il progetto “Working Title Film Festival @ Ferrovieri”, promosso dall’associazione LIES e risultato tra i vincitori del bando “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”, bando “Periferie urbane” (Edizione 2017), settore Cinema, promosso dalla SIAE e dal MiBACT.

Il progetto racconterà attraverso il cinema il quartiere dei Ferrovieri a Vicenza e il suo rapporto storicamente molto stretto con il lavoro, riprendendo le fila del “Laboratorio Ferrovieri”, un’inchiesta partecipata sul/con il quartiere, realizzata nel 2012 e i cui risultati sono pubblicati sul blog: https://laboratorioferrovieri.wordpress.com.

Si articola in tre fasi: un ciclo di laboratori-seminari (ottobre 2018), una residenza artistica nel quartiere Ferrovieri per girare cortometraggi documentari (ottobre-dicembre 2018) e una rassegna cinematografica con film di registi under 35 sul lavoro e le periferie (gennaio-febbraio 2019).

I dettagli sul sito di Working Title Film Festival.

Qui i materiali da scaricare e compilare per candidarsi:

BANDO (PDF) 

ALLEGATO A (PDF) -  (DOC)

Working Title Film Festival 3, i film premiati

16/5/2018 | 11:29

wtff3_premiazioni_lowSi è conclusa al Teatro Comunale di Vicenza martedì Primo maggio 2018, festa dei lavoratori, la terza edizione di Working Title Film Festival – festival del cinema del lavoro. Sono stati assegnati i premi di due sezioni di concorso: Lungometraggi & mediometraggi e Cortometraggi che si aggiungono a quelli della sezione Extraworks assegnati sabato 28 aprile.

Film in programma | Catalogo | Conferenza: 10 anni di crisi | Sguardi su WTFF3 (a cura di Marina Resta)

Appena concluso, il festival già rilancia: la direttrice artistica Marina Resta ha annunciato un nuovo progetto che racconterà attraverso il cinema il quartiere dei Ferrovieri a Vicenza e il suo rapporto storicamente molto stretto con il lavoro. L’associazione Lies Laboratorio dell’inchiesta economica e sociale, promotrice del festival, organizzerà dall’autunno 2018 dei workshop e una rassegna cinematografica che coinvolgeranno giovani registi, cittadini e associazioni e sindacati che operano nel quartiere. Il progetto, denominato “Working Title Film Festival @ Ferrovieri”, è sostenuto da “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”, bando “Periferie urbane” (Edizione 2017), settore Cinema, promosso dalla SIAE e dal MiBACT.

Di seguito i film premiati.

Leggi tutto »

Una serata in memoria di Alessandro Leogrande il 28 marzo a Padova

15/3/2018 | 14:04

Serata in memoria di Alessandro Leogrande
Anche qui a Padova la morte di Alessandro Leogrande, improvvisa e ferocemente prematura, ha lasciato molti attoniti e commossi. Leogrande è venuto più volte a Padova per presentare i suoi lavori e per collaborare a seminari ed incontri dove ci ha raccontato i retroscena del suo lavoro, i suoi strumenti del mestiere e il suo approccio etico sul lavoro di inchiesta. Abbiamo pensato che una personalità così feconda e umana andasse ricordata affinché diverse persone – chi l’ha conosciuto, chi ha potuto leggere le sue opere o chi, semplicemente, ha sentito parlare di lui – possano incontrare il suo pensiero e il suo percorso di vita.

Proponiamo di ricordare Alessandro Leogrande, il 28 marzo alle 20.30 alla Sala Giorgio La Pira (via Tonzig 9, zona Stanga), chiedendo a Gabriele Proglio – storico, ricercatore all’Università di Coimbra, un intellettuale che l’ha conosciuto e ha incrociato le sue ricerche – di ricordare la sua figura richiamando i temi più generativi del suo lavoro. Alcuni ragazzi del Liceo Curiel, guidati dall’insegnante Giovanni Petrina, che hanno partecipato al progetto della World Social Agenda dedicato alle migrazioni leggendo il suo ultimo libro, La Frontiera, interverranno offrendo le loro riflessioni. Interverrà anche Francesca Benciolini, assessora al Decentramento del Comune di Padova.

Nel corso dell’incontro verrà presentato il progetto del “premio Leogrande – La Frontiera”.

Promosso dall’associazione Laboratorio per l’inchiesta economica e sociale – Lies con il contributo dell’Assessorato al decentramento e alla cooperazione internazionale e pace – Comune di Padova.

Qui l’evento Facebook della serata.

Qui l’archivio audio-video dei seminari di Alessandro Leogrande con Lies.

Ultimi articoli

Commenti

Abbònati