Nodi dello sviluppo scorsoio: le foto delle visite a ex Foro Boario, via Anelli, Torre Gregotti e Pp1

autore: lies
26/10/2017 | 23:29

Un reportage fotografico di Mara Scampoli ha documentato le passeggiate guidate ai “Nodi dello sviluppo scorsoio” di Padova, un progetto di Lies curato da Gianni Belloni nell’ambito del progetto La città (in)visibile: segni e mappe del nostro tempo, sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, nell’ambito del bando Culturalmente.

Ex Foro Boario corso Australia, 16 settembre 2017. Accompagnatori: Fabio Tonello, Paolo Coltro

16092017-dsc_0669-1
« 1 di 19 »

Via Anelli, 30 settembre 2017. Accompagnatori: Francesca Vianello, Claudia Mantovan, Gianfranco Zulian

copia1-7-di-14
« 1 di 14 »

Torre Gregotti (Arcella), 7 ottobre 2017. Accompagnatori: Sergio Lironi, Ernesto Milanesi
Leggi l’inchiesta di Ernesto Milanesi sulla progetto e sul referendum che lo ha bocciato

dsc_0877
« 1 di 25 »

Pp1, 14 ottobre 2017. Accompagnatori: Luisa Calimani, Claudio Malfitano

dsc_1240
« 1 di 21 »
Categoria foto. Segui i commenti con il feed RSS 2.0. Commenta. Trackback.

0 commenti

0 Trackbacks/Pings (Trackback URL)

Lascia un commento

Devi essere iscritto per postare un commento.

Ultimi articoli

Commenti

Abbònati