Archivio della categoria ‘eventi’

Working Title Film Festival 2: film, dibattiti e mostre per ragionare sul lavoro

Autore: lies
Pubblicato: 20/4/2017

wtff2_flyer_copertina_light_web

Working Title Film Festival, festival del cinema del lavoro, torna a Vicenza, da giovedì 27 aprile a lunedì 1 maggio, con una seconda edizione dallo spiccato taglio internazionale.

Due film in prima visione europea, cinque in prima visione italiana, otto in prima visione veneta, tre in prima vicentina e uno in prima visione assoluta: in tutto sono 20 le opere che saranno proiettate e presentate da registi internazionali nei cinque giorni di festival al Cinema Primavera.

Di questi, 17 fanno parte del concorso internazionale che vedrà la premiazione la sera del Primo maggio, festa dei lavoratori. Proprio il lavoro è il filo rosso tematico che connette un programma ricco, che coinvolge tre spazi della città. Oltre al Primavera, infatti, altri eventi sono ospitati dal Polo Giovani B55, sede di due dibattiti il 27 e 28 aprile, e da Exworks sede di un’installazione video e di una festa.

Il festival è fra i progetti vincitori del bando SILLUMINA – Copia privata per i giovani, per la cultura (2016) promosso dalla SIAE e dal MiBACT – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Il programma completo e dettagliato è pubblicato in un catalogo di 40 pagine distribuito gratuitamente e sul sito www.workingtitlefilmfestival.it.

 

Progetto “L’infinito viaggiare” a Padova

Autore: lies
Pubblicato: 12/3/2016

logo infinito viaggiare small per fb

Lies è associazione capofila del progetto L’infinito Viaggiare – Storie, letture e racconti della “società del migrare”, finanziato dal bando “CulturalMente 2015” della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. Il progetto coinvolge 4 librerie, 5 associazioni e l’università di Padova, le iniziative si tengono da marzo a dicembre 2016.

Lies cura la comunicazione del progetto, e promuove un laboratorio di inchiesta sul viaggio e un laboratorio di scrittura etno-antropologica. Le informazioni qui.

Vi invitiamo a seguire le attività del fitto calendario de L’infinito Viaggiare sul sito www.infinitoviaggiare.it e sulla pagina Facebook qui.

Il viaggio come antidoto alla paura e all’insicurezza: è questo il filo rosso che percorre il progetto L’infinito Viaggiare: storie, letture e racconti della “società del migrare”, che per dieci mesi, da marzo a dicembre 2016, animerà la città di Padova con una costellazione di eventi aperti alla cittadinanza tutta. Quattro librerie, cinque associazioni e l’Università si alleano nel promuovere laboratori di inchiesta e di scrittura autobiografica, mostre, presentazioni di libri, passeggiate interculturali e teatro sulla cultura del viaggio e il racconto delle migrazioni.

Il progetto è sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell’ambito del bando Culturalmente 2015. Capofila è l’associazione LIES – laboratorio dell’inchiesta economica e sociale, affiancata da Officine Arte TeatroL’Albero dei desideriVite in Viaggio, e Cooperativa Nuovo Villaggio; le quattro librerie aderenti sono Pangea – libreria di viaggio, Pel di Carota – libreria per ragazzi, Lìbrati – libreria delle donne, Libreria Zabarella. Il Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (Fisppa) dell’Università di Padova realizzerà un report sulle attività.

Working Title Film Festival, Lies promuove il cinema del lavoro

Autore: lies
Pubblicato: 6/3/2016

Working Title Film Festival 2016Lies promuove un nuovo festival a Vicenza, dedicato al cinema del lavoro: Working Title Film Festival si tiene dal 27 aprile al 1° maggio 2016 con proiezioni di film al Cinema Primavera e una serie di eventi collaterali, fra cui una mostra fotografica presso lo spazio Exworks e un dibattito sul “Primo maggio dei freelance” al Polo Giovani B55.

Il festival è finanziato anche grazie al contributo del pubblico, che può contribuire alla campagna di crowdfunding lanciata sulla piattaforma Eppela, a questo link. Tutte le informazioni e il programma della prima edizione sono sul sito www.workingtitlefilmfestival.it. A questo link i comunicati e la rassegna stampa. Di seguito il testo di presentazione del festival, che vuole diventare un appuntamento costante nel tempo (e potenzialmente itinerante nello spazio).

Working title: nel gergo cinematografico,
titolo di lavorazione provvisorio di un film

Working Title è un festival cinematografico che ambisce a ridare centralità e senso al discorso sul lavoro. Mai come in questa epoca il lavoro è pervasivo, non ha limiti di tempo né di spazio, ma allo stesso tempo mancano occasioni di riflessione e confronto sul senso che questa trasformazione produce nella vita quotidiana delle persone.

Le nuove generazioni hanno assistito allo sgretolamento delle vecchie sicurezze e si affacciano a un mondo del lavoro reso frammentato e precario da crisi economica e riforme legislative. Ma la necessità di inventarsi un lavoro che non c’è può diventare la spinta a creare nuovi modelli economici, culturali e sociali in grado di trasformare la condanna della precarietà in un’opportunità.

Da questi presupposti nasce l’urgenza di un appuntamento che, a partire dai film, generi momenti di confronto aperto a tutta la cittadinanza di Vicenza ma potenzialmente replicabile in altre città.

Working Title Film Festival presenta una selezione di film documentari, di finzione e di animazione e di narrazioni seriali di recente produzione. La scelta è stata dettata dall’alta qualità artistica e dalla capacità di affrontare il tema del lavoro con punti di vista, estetiche, stili originali.

Working Title Film Festival è un festival modulare. Mette in dialogo il linguaggio audiovisivo, che avrà il suo luogo deputato al Cinema Primavera, con la fotografia e l’audiodocumentario, allestiti a Exworks, ex officina riconvertita in luogo per l’arte e il lavoro creativo. Il terzo tassello è costituito dal confronto a più voci fra le varie anime del lavoro freelance, indipendente e creativo, nella cornice del Polo giovani B55. Il quarto tassello, nello spazio Unione Collector, è costituito dalla musica e dalla videoarte.

Comprendere i conflitti ambientali: un corso a Padova con A Sud, CDCA e LIES

Autore: lies
Pubblicato: 3/2/2015

a_sud_lies_corso_padova_2015A Sud e il CDCA (Centro di Documentazione sui Conflitti Ambientali) promuovono, assieme a LIES, Laboratorio dell’Inchiesta Economica e Sociale, un corso intensivo per imparare ad analizzare, documentare, mappare e comunicare le emergenze ambientali del territorio. “Comprendere i conflitti ambientali”: quattro moduli formativi di 6 ore ciascuna per acquisire elementi cognitivi e analitici rispetto ai fattori di rischio ambientale presenti sul territorio, indagarne le cause, denunciarne gli impatti.
Il corso si tiene a Padova a partire dal 6 febbraio 2015. Le iscrizioni sono aperte fino a Martedì 3 Febbraio 2015, per informazioni e iscrizioni inviare una mail all’indirizzo: corsocdca @ gmail.com.
Vedi il Progetto di formazione sui conflitti ambientali sul sito di A Sud Onlus.

Leggi tutto…

Paesaggi camminabili, arte e urbanistica partecipata: Laboratorio Ferrovieri a Bassano per “Mind your step” (domenica 24 agosto)

Autore: lies
Pubblicato: 20/8/2014

logomindDomenica 24 agosto 2014 presso lo Urban Center di Bassano del Grappa si terrà una tavola rotonda in cui sarà presentato il progetto Laboratorio Ferrovieri seguito da LIES a Vicenza nel 2012 (qui il blog con la mappa interattiva del quartiere).
La tavola rotonda verterà su coreografia, urbanistica, paesaggi camminabili, il coinvolgimento delle comunità locali nel processo decisionale e il modo in cui l’arte può avere un impatto sullo sviluppo urbanistico.

L’incontro si inserisce nell’ambito del progetto Mind your step, che vuole creare occasioni di confronto su arte, attivismo e spazi urbani, ed è ospitato nella programmazione di OperaEstate.
Il programma prevede due sessioni:
quella mattutina (dalle 10 alle 13) vedrà il dibattito fra

- il ricercatore Matteo Corsi del progetto Kallipolis
- l’attivista e animatore culturale croato Teodor Celakoski del progetto Pravo na grad
- il giornalista Giulio Todescan di LIES che presenterà il Laboratorio Ferrovieri
- la coreografa e architetto Tiziana Bolfe Briaschi

e quella pomeridiana (dalle 15.30 alle 18) con alcune performance di danza contemporanea nello spazio urbano di Bassano:

- la nuova produzione site-specifica di Tommaso Monza e Claudia Rossi Valli, Mary’s bath
- Ballroom di Chiara Frigo
- A corpo libero di Silvia Gribaudi

Lo Urban Center si trova in via Porto di Brenta nel centro storico di Bassano.

Padova: al via inchiesta sul verde in città, dibattito allo spazio CO+

Autore: lies
Pubblicato: 4/7/2014
Sabato 5 luglio dalle ore 18:30 saremo in Piazza Gasparotto a Padova, ospiti di CO+ (www.copiu.it), lungo Corso del Popolo, a due passi dalla stazione dei treni, per parlare di “Barometro Ambientale”, un’inchiesta che intende avviare un dibattito pubblico sulla condizione del verde in città, e del nostro progetto “Porto l’Orto a Lampedusa” ► www.terraonlus.it/lampedusa
Interverranno al dibattito:
• Fabio Ciconte (presidente Terra ONLUS)
• Gianni Belloni (giornalista e presidente LIES)
• Sarah Stempfle (Università IUAV di Venezia)
• Filippo Vettorato (ideatore di “Orto sul terrazzo)
modera il dibattito Diego Di Masi (presidente Coop. EST)Al termine dell’incontro sarà offerto un aperitivo BIO e a kmO e a seguire la partita del Mondiale.

“Verifiche Incerte. Fil(m)ologia dell’inchiesta”, a Padova sabato 12 ottobre

Autore: lies
Pubblicato: 29/9/2013

Lies propone una giornata dedicata all’inchiesta audiovisiva fra i linguaggi del giornalismo e del cinema.

LOCANDINA-VERIFICHE-INCERTE
Sabato 12 ottobre @ Carichi Sospesi
vicolo del Portello 12 Padova
Ingresso gratuito, tessera Arci obbligatoria

ore 17 workshop sul video giornalismo dal basso a cura di Pubblico Bene www.pubblicobene.it

Un’inchiesta di Pubblico Bene: È il tempo delle zucchine: indagine sugli orti a Bologna

ore 19 aperitivo

ore 20.30 proiezione del film documentario Materia Oscura, 2013 (80′) alla presenza dei registi Massimo D’Anolfi e Martina Parente.

Il trailer di Materia Oscura

Promosso da: LIES – Laboratorio dell’Inchiesta Economica e Sociale in collaborazione con Carichi Sospesi e associazione culturale Gooliver. A cura di Marina Resta, Walter Ronzani, Giulio Todescan e Raffaele Pizzatti Sertorelli.

“La città respira. Economie e socialità urbane nel tempo della crisi”, 1-4 luglio 2013 a Padova

Autore: lies
Pubblicato: 21/6/2013

L’associazione Lies promuove quattro incontri estivi a Padova per raccontare in quattro libri (abbinati ad altrettanti film) cosa si muove nelle città di oggi. Le presentazioni dei libri si terranno alle 20 presso i Giardini della Rotonda, a Padova, dove è disponibile uno spazio bar. 
In seguito, dalle 21.30, saranno proiettati alcuni film, sullo schermo dell’arena estiva dei giardini, le cui tematiche richiamano quelle trattate dai libri.
Le serate sono organizzate in collaborazione con CUC CinemaUno e con la libreria Pangea.
[Evento Facebook]

volantino_la_città_respira_padova-cinemauno_

Leggi tutto…

“Castelli in aria”, trekking di ricerca territoriale sui colli vicentini

Autore: lies
Pubblicato: 20/4/2013

castelli_in_aria_trekking_monteviale_large

LIES promuove con altre associazioni il trekking di ricerca territoriale “Castelli in aria”: dal 22 al 28 aprile, in cammino sui Prelessini.
Il trekking partirà giovedì 25 aprile da San Vito di Leguzzano (Vicenza) per arrivare quattro giorni dopo a Monteviale (Vicenza) e sarà effettuato da un gruppo di camminatori sulla parte orientale dei monti Prelessini vicentini.
L’iniziativa coinvolgerà le comunità attraversate con una serie di eventi pubblici tra incontri, proiezioni, teatro, musica, occasioni conviviali, momenti di riflessione e confronto.
Primo appuntamento, “Prepariamo lo zaino”, lunedì 22 aprile alle ore 20.30 nella sala consiliare (ex municipio) di Monteviale, in cui Chiara Spadaro presenterà il suo libro “Piccolo è meglio” (ed. Altraeconomia).

Per iscriversi c’è tempo fino a lunedì 22 aprile
e-mail: castellinaria2013@gmail.com
cell.: 340 5787705
facebook.com/CastelliAria 

Leggi tutto…

Laboratorio Ferrovieri, restituzione pubblica il 13 febbraio a Vicenza

Autore: lies
Pubblicato: 8/2/2013

ferrovieri_banner_restituzione

MERCOLEDI 13 FEBBRAIO 2013 ORE 20.30

CIRCOSCRIZIONE 7 FERROVIERI | SALA 30 | VIA VACCARI 107 | VICENZA

Assemblea pubblica: restituzione dei risultati del laboratorio di inchiesta organizzato fra la primavera e l’inverno 2012 dall’associazione Lies, con il contributo della Camera del Lavoro Cgil di Vicenza e degli abitanti dei Ferrovieri.
Interviste, racconti e documenti sulle memorie e sul futuro del quartiere sono raccolti nel blog: http://laboratorioferrovieri.wordpress.com

Ultimi articoli

Commenti

Abbònati