>Articoli con il tag ‘alessandro leogrande’

Una serata in memoria di Alessandro Leogrande il 28 marzo a Padova

Autore: lies
Pubblicato: 15/3/2018

Serata in memoria di Alessandro Leogrande
Anche qui a Padova la morte di Alessandro Leogrande, improvvisa e ferocemente prematura, ha lasciato molti attoniti e commossi. Leogrande è venuto più volte a Padova per presentare i suoi lavori e per collaborare a seminari ed incontri dove ci ha raccontato i retroscena del suo lavoro, i suoi strumenti del mestiere e il suo approccio etico sul lavoro di inchiesta. Abbiamo pensato che una personalità così feconda e umana andasse ricordata affinché diverse persone – chi l’ha conosciuto, chi ha potuto leggere le sue opere o chi, semplicemente, ha sentito parlare di lui – possano incontrare il suo pensiero e il suo percorso di vita.

Proponiamo di ricordare Alessandro Leogrande, il 28 marzo alle 20.30 alla Sala Giorgio La Pira (via Tonzig 9, zona Stanga), chiedendo a Gabriele Proglio – storico, ricercatore all’Università di Coimbra, un intellettuale che l’ha conosciuto e ha incrociato le sue ricerche – di ricordare la sua figura richiamando i temi più generativi del suo lavoro. Alcuni ragazzi del Liceo Curiel, guidati dall’insegnante Giovanni Petrina, che hanno partecipato al progetto della World Social Agenda dedicato alle migrazioni leggendo il suo ultimo libro, La Frontiera, interverranno offrendo le loro riflessioni. Interverrà anche Francesca Benciolini, assessora al Decentramento del Comune di Padova.

Nel corso dell’incontro verrà presentato il progetto del “premio Leogrande – La Frontiera”.

Promosso dall’associazione Laboratorio per l’inchiesta economica e sociale – Lies con il contributo dell’Assessorato al decentramento e alla cooperazione internazionale e pace – Comune di Padova.

Qui l’evento Facebook della serata.

Qui l’archivio audio-video dei seminari di Alessandro Leogrande con Lies.

Alessandro Leogrande: raccontare la città, raccontare la fabbrica, raccontare Taranto [AUDIO]

Autore: lies
Pubblicato: 6/5/2013

alessandro-leograndeVenerdì 3 maggio 2013 il laboratorio di Lies è stato ospitato negli spazi occupati del Laboratorio Bios, in via Palestro a Padova. Stanze di proprietà dell’Inps abbandonate da circa 15 anni, riaperte da un collettivo di giovani precari. Incontriamo Alessandro Leogrande, scrittore e giornalista nato e cresciuto a Taranto. Il suo contributo ci parla di inchiesta come capacità di profondità storica e politica, di ricostruzione del contesto sociale e economico in cui accadono gli “eventi” che raccontiamo. In particolare nella seconda parte del seminario Leogrande racconta la genesi di Fumo sulla città, libro in uscita in questi giorni su Taranto e la drammatica e attualissima vicenda dell’Ilva.

Alessandro Leogrande è vicedirettore del mensile Lo straniero. Collabora con quotidiani e riviste e conduce trasmissioni per Radiotre. Per L’ancora del Mediterraneo ha pubblicato: Un mare nascosto (2000), Le male vite. Storie di contrabbando e di multinazionali (2003; ripubblicato da Fandango nel 2010), Nel paese dei viceré. L’Italia tra pace e guerra (2006). Nel 2008 esce per Strade Blu Mondadori Uomini e caporali. Viaggio tra i nuovi schiavi nelle campagne del Sud. Il suo ultimo libro è Il naufragio (Feltrinelli). Per minimum fax ha curato l’antologia di racconti sul calcio Ogni maledetta domenica (2010). In uscita nel maggio 2013 il suo nuovo libro Fumo sulla città (Fandango Libri) che racconta la Taranto dell’Ilva ma scava anche nella storia politica, sociale e urbanistica della città.

ARCHIVIO - ascolta i precedenti seminari di Alessandro Leogrande a LIES: il primo nel marzo 2011 (parlando soprattutto di Uomini e caporali), il secondo nel novembre 2011 (parlando soprattutto de Il naufragio).

Audio dal laboratorio [2]: Alessandro Leogrande

Autore: lies
Pubblicato: 14/11/2011

Alessandro Leogrande (biografia nella pagina docenti) al “Laboratorio Zoccarato” l’11 novembre parla di metodologia dell’inchiesta e racconta metodo di lavoro e aneddoti sul suo ultimo libro da poco uscito per Feltrinelli: Il naufragio. Morte nel Mediterraneo.

Audio dal laboratorio: Alessandro Leogrande

Autore: lies
Pubblicato: 21/3/2011

Alessandro Leogrande è nato a Taranto nel 1977 e vive a Roma. Vicedirettore del mensile Lo straniero, collabora con Il Riformista, Il Corriere del Mezzogiorno e l’Unità. Con il suo ultimo libro, Uomini e caporali. Viaggio tra i nuovi schiavi nelle campagne del Sud (Mondadori 2008) ha vinto il Premio Napoli-Libro dell’Anno, il Premio della Resistenza Città di Omegna, il Premio Sandro Onofri per il reportage narrativo e il Premio Biblioteche di Roma.

Ultimi articoli

Commenti

Abbònati